Covid, muore a due anni

La corsa della speranza dalla Calabria a Roma non riesce a salvare la piccola Ginevra

Era in condizioni disperate. Aveva appena due anni. Il volo militare che l’ha trasportata nel minor tempo possibile da Catanzaro al Bambino Gesù di Roma intubata non è riuscito ad arrivare in tempo. Ginevra presentava un’insufficienza respiratoria grave che aveva compromesso le funzioni vitali. Muore dopo poche ore dall’arrivo.

Al riscontro delle condizioni di salute che precipitavano i sanitari avevano chiesto l’intervento della Prefettura di Catanzaro. L’intervento è stato tempestivo ma la risposta evidentemente tardiva.

Un caso profondamente toccante che ha lasciato sconforto nel paese di origine e deve far riflettere sulle potenzialità devastanti che ancora conserva questo livello di contagio da Covid.

LEGGI ANCHE  MENTANA – Riconoscimento al merito per la Polizia Locale

Una conferma del fatto che non si deve abbassare la guardia e tanto più debbono essere preservati i piccoli specificamente colpiti in questa fase storica del contagio.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.