TIVOLI – Ospedale, lavori da 4 milioni di euro in pronto soccorso

L’Asl bandisce la gara per la manutenzione straordinaria per l’adeguamento e la messa a norma edile ed impiantistica

Sul piatto della bilancia ci sono 3 milioni 115 mila 13 euro e 71 centesimi iva esclusa. Insomma, una cifra complessiva vicina ai 4 milioni, per questo ben 150 ditte si erano dette disponibili ad eseguire i lavori.

Ora la Asl Roma 5 è pronta ad assegnare l’appalto per la manutenzione straordinaria per l’adeguamento e la messa a norma edile ed impiantistica del Dipartimento Emergenza Urgenza dell’ospedale “San Giovanni Evangelista” di Tivoli.

Lo stabilisce la delibera numero 770 – SCARICALA – firmata giovedì 21 aprile dal Direttore Generale della Asl Roma 5 Giorgio Giulio Santonocito. Con l’atto viene indetta la gara a procedura negoziata tra dieci imprese selezionate tra le 150 che hanno risposto alla manifestazione di interesse pubblicata dall’Azienda Sanitaria Locale a marzo dell’anno scorso.

LEGGI ANCHE  CASTEL MADAMA – Ciak si suona, giovedì 11 agosto concerto di Giancarlo Iori

L’intervento rientra nel Piano decennale in materia di edilizia sanitaria da quasi 11 milioni di euro approvato a dicembre 2017 dalla Regione Lazio a fronte del quale la Asl di Tivoli nel 2018 affidò alla società di ingegneria “Engi.S. Srl” di Roma l’incarico di progettazione esecutiva del pronto soccorso del “San Giovanni Evangelista”.

I lavori prevedono il rifacimento degli impianti elettrici per un milione 181.804 euro, degli impianti di condizionamento per 758.237 e degli edifici civili e industriali per un importo di 581.042 euro, oltre a 327.304 euro per le finiture di opere generali in materiali lignei, plastici, metallici e vetrosi.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.