Castel Madama – Serra di marijuana nel casolare, quarantenne in manette

Nella serra recuperati 6 chili di stupefacente già lavorato: per l'uomo è stato disposto l'obbligo di dimora

Arrestato a Castel Madama un quarantenne del posto: aveva trasformato un suo casolare di campagna in una serra artigianale per la coltivazione di marijuana. L’uomo, 41 anni, è stato sorpreso dai carabinieri della stazione di Castel Madama mentre lavorava lo stupefacente proprio nel casolare.

All’interno i militari hanno trovato tutto l’occorrente per la lavorazione e anche 6 chili di stupefacente già essiccato e imbustato pronto per la vendita.
Nel casolare hanno infatti rinvenuto una serra indoor, dotata di tutte le attrezzature necessarie per la coltivazione e la crescita delle piante, ma anche flaconi di fertilizzanti.

L’arresto è stato convalidato e l’indagato, su disposizione dell’autorità giudiziaria di Tivoli, è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA - “Miss Guidonia 2024”, Michelle Mele è la più bella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.