MARCELLINA – Discarica abusiva in centro, 80enne denunciato

Area invasa di rifiuti pericolosi e non: intervengono i Forestali e gli ispettori del Corpo Ambientale Nazionale e Congeav

Aveva trasformato il terreno in un ricettacolo di spazzatura di ogni tipo. Per questo un 80enne italiano di Marcellina è stato denunciato dai Carabinieri Forestali della stazione di Guidonia per discarica abusiva e gestione illecita di rifiuti pericolosi e non pericolosi.

Il blitz dei militari è scattato sabato 28 maggio a seguito di una segnalazione da parte degli ispettori del Corpo Ambientale Nazionale della Sezione di Monteleone Sabino coordinata dal Comandante Giovanni Paris che sono intervenuti sul posto insieme ai Forestali e alle guardie ecologiche dell’associazione Congeav di Tivoli.

Sul terreno, ubicato all’interno del centro abitato di Marcellina, è stata rinvenuta una discarica di 70 metri quadrati tra materassi, frigoriferi, elettrodomestici fuori uso, pneumatici, ferro, alluminio, sedie e perfino la carcassa di un’auto: l’area è stata sottoposta a sequestro penale il proprietario, un 80enne del posto, denunciato.

LEGGI ANCHE  MARCELLINA - Multe, mille euro destinati a riparare le buche

Il terreno, inoltre, era incolto e ricoperto di una fitta vegetazione, possibile rischio di incendi e di annidamento di topi e serpenti.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.