TIVOLI – Investe due anziane sulle strisce, aveva “bevuto”

Un 27enne italiano cade dallo scooter e travolge due donne di 76 e 85 anni: positivo all’alcoltest, denunciato dai vigili urbani

Invece di restare a casa e smaltire l’alcool, circolava in scooter per il Centro e ha finito per investire due anziane malcapitate sulle strisce pedonali.

Grave incidente stradale stasera, mercoledì 8 giugno, a Tivoli. Il bilancio è di due donne trasportate in ospedale, una moto sequestrata e il conducente denunciato per guida in stato d’ebbrezza.

Secondo le prime informazioni raccolte dal quotidiano on line Tiburno.Tv, l’incidente stradale è avvenuto verso le 20,20 in viale Trieste all’altezza del civico 14, davanti allo storico “Bar Er Più”, qualche metro dopo la sede del Giudice di Pace.

Un 27enne italiano viaggiava in sella ad uno scooter Piaggio Beverly 500 in direzione viale delle Nazioni Unite, quando – per cause in corso di accertamento della Polizia Locale di Tivoli, ha perso il controllo del mezzo rovinando a terra: la moto ha scarrocciato per alcuni metri sull’asfalto travolgendo le due anziane di 76 e 85 anni che in quel momento attraversavano viale Trieste sulle strisce.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Elezioni, Palombi espugna anche la roccaforte di Vincenzi

Sul posto sono intervenute ambulanze del 118 che hanno trasportato le vittime al pronto soccorso del vicino ospedale “San Giovanni Evangelista”: stando alle prime indiscrezioni, fortunatamente le anziane non avrebbero subito gravi conseguenze.

Anche il 27enne è stato accompagnato in pronto soccorso dagli agenti coordinati dal Comandante Antonio D’Emilio per essere sottoposto all’alcoltest, come prevede il Codice della Strada.

Alla prima prova il motociclista è risultato positivo con un tasso alcolemico pari a 1,35 grammi per litro. Per una maggiore sicurezza. i vigili urbani hanno sottoposto il 27enne anche ad un secondo accertamento a distanza di un termine massimo di circa cinque minuti: il tasso alcolemico rilevato anche alla seconda prova è stato di 1,32 grammi per litro.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Ryder Cup 2023, via libera al potenziamento della viabilità

Quasi una volta e mezza superiore alla soglia massima di 0,5 g/litro tollerata dal Codice della Strada per mettersi alla guida: per il 27enne è scattata la denuncia a piede libero per guida in stato di ebbrezza.

Lo scooter Piaggio Beverly 500 è stato sequestrato.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.