GUIDONIA – Ai Mercati Generali col furgone carico di rifiuti, denunciato

Egiziano sorpreso dalla vigilanza del Car, intervengono i Forestali e gli ispettori dell'associazione Fedra

Il furgone in sosta aveva insospettito le guardie giurate, è bastato aprire lo sportello per scoprire che il cassone era stato adibito a discarica mobile.

Così giovedì 21 luglio i Carabinieri Forestali della stazione di Guidonia, col supporto degli ispettori ambientali dell’associazione Fedra, hanno fermato e denunciato un cittadino egiziano di 25 anni residente a Roma per gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi.

Il fatto è avvenuto sul piazzale del centro ingressi del Centro Agroalimentare Romano di via della Tenuta del Cavaliere a Setteville di Guidonia, dove gli addetti alla vigilanza hanno notato un furgone Fiat Ducato, segnalandolo ai Forestali.

All’interno del cassone i militari hanno rinvenuto due lampade al neon, corrugati, cavi elettrici, due materassi, cuscini per divano, tre avvolgibili in alluminio, 4 porte di legno, un cerchione di auto, due scaffali di ferro, un termosifone in metallo, un forno elettrico completo di struttura in legno, un aspirapolvere elettrico.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Marco Spataro, il mondo di TikTok impazzisce per lui

Insomma, il giovane egiziano altro non era che uno “svuotacantine” abusivo senza uno straccio di permesso: per questo l’uomo è stato denunciato e il Fiat Ducato sequestrato.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.