GUIDONIA – Torna la “banda del fondo cassa”, razzia di contanti e salumi

Stamattina amara sorpresa per la titolare di un alimentari: “Sono entrati attraverso uno spazio di 30 centimetri”

Tornano le scorribande notturne della “banda del fondo cassa” nelle attività commerciali di Guidonia Montecelio.

Nella notte tra ieri, mercoledì 28 settembre, e oggi, giovedì 29 settembre, i ladri hanno fatto razzia di contanti e salumi all’interno dell’Alimentari di Giulia D’Antonio al civico 6 di via del Passeggio, nel Centro storico di Montecelio.

Secondo le prime informazioni raccolte dal quotidiano on line Tiburno.Tv, i balordi hanno portato via circa 50 euro in monete custodite nel fondo cassa, oltre a due salami, una lonza, una bresaola, un prosciutto e una fesa di tacchino, per un ulteriore valore di circa 200 euro.

La titolare, Giulia D’Antonio, ha sporto denuncia ai carabinieri della Tenenza di Guidonia Montecelio. E’ la stessa commerciante a raccontare a Tiburno.Tv come i ladri siano riusciti a penetrare nel negozio ubicato in una via abitata distante soltanto poche decine di metri dalla centralissima piazza Bruno Buozzi, lo slargo di ingresso nel Borgo.

LEGGI ANCHE  RIGNANO - Cacciatore disperso, salvato dai vigili del fuoco

Sono passati attraverso una fessura di 30 centimetri – si sfoga al telefono Giulia D’Antonio, dal 1999 titolare dell’attività commerciale – Hanno forzato una finestra e divelto le cerniere, poi hanno fatto man bassa.

Hanno portato via anche il cassetto della cassa che ho ritrovato danneggiato lungo la scalinata che collega via del Passeggio a piazza San Giovanni.

Non so quanto mi costeranno i danni alla finestra e al registratore di cassa”.

E’ il primo furto che subisco in 23 anni di attività – conclude Giulia D’Antonio – Nel 2011 i ladri forzarono la porta senza riuscire ad entrare e in quell’occasione blindai l’ingresso con un cancello, non avrei mai pensato che riuscissero a derubarmi passando attraverso una fessura di 30 centimetri”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.