Ucraina, Conte e De Luca lanciano la manifestazione per la pace

Appello al disarmo anche da Arci e Acli, tre giorni di iniziative

Il primo a proporla è stato il leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte.

A fargli eco il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca.

Ora anche Arci e Acli lavorano ad una grande manifestazione per la pace in Ucraina, da otto mesi teatro dell’occupazione da parte della Russia. Un evento trasversale previsto tra la fine di ottobre e i primi di novembre, che “raccolga gli appelli della società civile”.

Lo annunciano il presidente delle Acli Emiliano Manfredonia e il presidente dell’Arci Daniele Lorenzi.

Se nell’opinione pubblica – commenta Manfredoniac’è la volontà di costruire una grande manifestazione, ne saremo protagonisti”.

Una grande manifestazione che coinvolga tutti quelli che pensano che sia il caso di chiudere la guerra – dice Lorenzi convocata dalla società civile e non da un partito politico“.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - “Erba”, proiettili e anabolizzanti in casa: arrestato

La Rete per la pace e il disarmo ha convocato iniziative tra il 21 e il 23 ottobre, a ridosso della Settimana Onu per il disarmo.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.