PALOMBARA – Sagra delle Cerase, un cesto di ciliegie in dono a Papa Francesco

Nei giorni scorsi miss cerasara uscente ha omaggiato il pontefice del frutto simbolo della sagra

Anche quest’anno, rimanendo fedele alla pluriennale tradizione, una delegazione della Sagra delle Cerase si è recata in Vaticano per donare al papa un cesto di ciliegie. La consegna dei frutti, i primi della stagione, è avvenuta ad opera della miss cerasara uscente, Angela Curci, che vestendo il costume storico ha omaggiato Francesco di un cestello pieno di gustose cerase.

Il Pontefice, da parte sua, ha accettato di buon grado e ha benedetto la Sagra delle Cerase. La celebre manifestazione folkloristica, che richiama persone da tutto il Lazio e dall’Italia intera e che si svolgerà dal 9 all’11 giugno, è dunque pronta a partire sotto questo segno propizio. L’omaggio al papa è un gesto dal forte valore simbolico.

LEGGI ANCHE  MARCELLINA - Schianto tra due moto, paese in lutto per Nazzareno Sette

La profferta delle cerase, che sono state consegnate a Francesco all’interno di una cestina adornata di foglie e fiori freschi, è infatti emblematica del forte legame della comunità palombarese con la tradizione cattolica.

Ma dietro a questo gesto non c’è solo il desiderio di ingraziarsi la volontà divina tramite l’intercessione di un capo spirituale, c’è anche l’orgoglio di promuovere un prodotto della propria terra, un frutto che nella sua polpa sugosa conserva secoli di tradizione e duro lavoro. (Federico Laudizi)

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.