Scontro sulla Flaminia, Rignano piange Pier Giovanni Cugusi e Magliano Massimo Sconocchia

Le vittime avevano rispettivamente 41 e 58 anni

Un incidente mortale ha scosso stamattina la via Flaminia, poco fuori Roma, in località Prima Porta. Alle 5:30 due veicoli si sono scontrati frontalmente per cause ancora da stabilire. La strada è stata temporaneamente chiusa in entrambe le direzioni, precisamente al km 17, da via Tiberina a via Sacrofanese.

A perdere la vita, a bordo di un’Alfa Romeo Mito, Pier Giovanni Cugusi, 41 anni, residente a Rignano Flaminio. L’altra vittima, che viaggiava su una Fiat Panda era Massimo Sconocchia di 58 anni, residente a Magliano Romano. Il personale Anas è stato impegnato nella gestione della viabilità con indicazioni sul posto.

Il Comune di Rignano Flaminio ha espresso il suo cordoglio alla famiglia di Pier Giovanni Cugusi. “Il Sindaco e l’Amministrazione comunale – si legge nel comunicato – si stringono attorno alla famiglia Cugusi per la perdita del caro Pier Giovanni. All’alba ha perso la vita in un brutto incidente sulla Flaminia, notizia che lascia sgomenta tutta la nostra comunità“.

Allo stesso modo, anche il Comune di Magliano Romano ha voluto manifestare la propria vicinanza alla famiglia dell’altra vittima, Massimo Sconocchia: “Un tragico risveglio per la nostra comunità che all’alba ha perso uno dei suoi concittadini in un tragico incidente stradale. Il sindaco e l’Amministrazione comunale si stringono attorno alla famiglia Sconocchia per la perdita del caro Massimo“.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI - Elezioni, uno su tre non ha votato per il sindaco: primato dell'astensionismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.