GUIDONIA - Ville svaligiate e auto rubate, Setteville Nord sotto scacco dei ladri

Continuano senza sosta i furti in appartamento: come se ne esce?

Continuano senza sosta i furti in appartamento a Setteville Nord, quartiere residenziali del Comune di Guidonia Montecelio al confine con Settecamini di Roma.

A documentare quotidianamente i fatti è la pagina Facebook dell’associazione “Marcosimoneonline” in cui vengono messe a nudo la paura e l’esasperazione dei residenti per un fenomeno che non sembra mai finire.

L’ultimo furto segnalato è avvenuto nella notte tra lunedì 27 e martedì 28 maggio in via Subiaco, una strada già “visitata” dai malviventi.

Stavolta i malviventi hanno preso di mira un’abitazione era senza allarme, così sono riusciti a fare irruzione mentre i proprietari dormivano.

I balordi sono riusciti a scassinare il nottolino della grata esterna dopodiché hanno bruciato la serratura della portafinestra. Una volta all’interno dell’appartamento, hanno rovistato ovunque spargendo in giardino la refurtiva da selezionare.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Sfrattato spara all’ufficiale giudiziario, la solidarietà della Camera

Durante la perlustrazione hanno individuato anche le chiavi della Bmw dei proprietari a bordo della quale sono fuggiti.

Un altro furto è stato segnalato dalla pagina Facebook dell’associazione “Marcosimoneonline” nella tarda serata di venerdì 24 maggio in un villino di via Capranica.

Il proprietario ha raccontato che alle ore 22:01 due uomini sono entrati nella casa e hanno fatto razzia approfittando del fatto che in quel momento fosse vuota.

Sono stati i vicini, al rientro verso le 22.35, a sorprenderli sul tetto.

A quel punto uno dei ladri è fuggito con uno zaino pieno verso il Golf Club “Marco Simone”, mentre l’altro sarebbe stato braccato dal vicinato ma sarebbe comunque riuscito a guadagnare la fuga verso i campi da golf lanciando la refurtiva.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Ha i requisiti per l'assunzione, ma il Comune non stabilizza la maestra

I vicini ipotizzano che fossero sudamericani.

L’ultimo episodio era stato segnalato dalla Social Community la settimana scorsa. Verso le 12,50 di sabato 18 maggio in via Ciciliano, nel centro abitato di Setteville Nord.

Un ventenne italiano aveva notato un uomo sui 30 anni mentre scavalcava il muro di un’abitazione ed era riuscito a metterlo in fuga (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

Tuttavia il giovane gli era corso dietro per fermarlo, ma il ladro era salito a bordo di una Panda grigia in attesa nella strada di fronte e il complice alla guida aveva investito il ventenne.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.