Monterotondo – Il Consiglio Comunale approva il Bilancio di previsione 21-23

Si tratta del secondo bilancio di questa consigliatura, il secondo bilancio approvato in videoconferenza e in piena pandemia mondiale.

Il Consiglio Comunale approva il Bilancio di previsione triennale 2021-2023 Nella seduta del 30 marzo 2021 il Consiglio Comunale ha approvato ad ampia maggioranza il bilancio di previsione del Comune di Monterotondo presentato dall’Assessora Antonella Pancaldi. Si tratta del secondo bilancio di questa consigliatura, il secondo bilancio approvato in videoconferenza e in piena pandemia mondiale. Un bilancio ancora una volta approvato nei termini previsti, nonostante il DL “Sostegno” avesse concesso l’eventualità di una proroga. Contestualmente sono state approvate tutte le delibere di programmazione e i regolamenti propedeutici all’approvazione del bilancio dove aliquote, imposte e canoni sono rimasti invariati.

Nonostante la conferma, anche nella situazione di emergenza, di alcuni vincoli normativi particolarmente stringenti (calcolo del Fondo crediti di dubbia esigibilità elevato al 100% e introduzione di un ulteriore accantonamento nel Fondo di garanzia per i debiti commerciali) abbia comportato una inevitabile riduzione delle risorse disponibili, grazie all’oculata gestione dei fondi messi a disposizione dell’amministrazione con diversi ristori, un costante monitoraggio delle voci di entrata e un’equilibrata distribuzione delle risorse disponibili sui diversi servizi, il bilancio approvato consente di garantire il mantenimento del medesimo livello di servizi su tutti i settori che sono da sempre considerati primari dall’amministrazione, cioè tutti i servizi alla persona, dai servizi sociali alle politiche educative, dalla cultura alla sicurezza e il decoro urbano. Nel contempo vengono garantite le risorse necessarie a finanziare un ricco ed articolato programma di lavori pubblici per il triennio.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Addio Bruno Mincione, ha affrontato la disabilità col sorriso

“L’obbiettivo di un amministratore deve essere di migliorare sempre e il più possibile la qualità della vita di tutti i cittadini, quindi l’auspicio è di poter fare ogni anno sempre qualcosa in più.” – dichiara l’Assessora Pancaldi – “Visto il periodo storico che stiamo vivendo di profonda crisi sia sanitaria che economica, con il Sindaco e la Giunta crediamo che un bilancio che garantisce il mantenimento del livello di tutti i servizi sia un ottimo risultato. Tuttavia, già da oggi, sono di nuovo al lavoro, assieme agli Uffici che ringrazio per il costante impegno e la grande competenza, e con il sostegno costante del Sindaco Varone, per garantire tutte le attività dell’anno in corso, ma anche per iniziare già da ora a impostare le iniziative future per il bene della nostra comunità.” “Perché – conclude l’Assessora Pancaldi – è vero che all’apparenza il bilancio sembra fatto solo di numeri, ma dietro quei numeri ci sono le vite dei cittadini e per noi le persone vengono sempre prima dei numeri”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.