Positivo al Covid fugge in pigiama dal San Camillo a Ladispoli

A dare l'allarme i clienti di un negozio; i carabinieri hanno fatto scattare la denuncia

Positivo al Covid scappa dall’ospedale, a Roma, e si presenta in un negozio a Ladispoli in giacca e pigiama. Si è saputo poi che l’uomo, un quarantaquattrenne di Roma, prima di fuggire, aveva danneggiato dei macchinari del San Camillo e aggredito il personale. I carabinieri di Ladispoli scoperta la patologia dell’uomo segnalato dai clienti, hanno evacuato il locale e allertato il 118.   Il paziente, già noto alle forze dell’ordine, è stato quindi trasportato in ospedale a Civitavecchia con un’ambulanza di biocontenimento e denunciato per danneggiamento e per aver violato la normativa in materia prevenzione da Covid – 19.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI - Il Comune vende la sede della Croce Rossa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *