andrea

Povero Andrea, ex altezza reale

Questi sì che sono problemi: il principe Andrea, indagato per abusi sessuali su minorenni, perde i suoi privilegi

Eh sì, il povero Andrea, secondo rampollo della regina Elisabetta d’Inghilterra (e il suo preferito), sta perdendo via via i suoi privilegi (ma non il suo patrimonio). Intanto, non potrà essere più chiamato altezza reale (in pubblico), poi sua madre, la sovrana, ha deciso di togliergli i titoli militari. Questo perché Andrea, duca di York, dovrà rispondere davanti ai giudici americani delle accuse per abusi sessuali. Infatti, sulla sua testa ex reale pende la causa legale per stupro intentata da Virginia Roberts Giuffre, una delle vittime del magnate pedofilo Jeffrey Epstein e della sua complice Ghislaine Maxwell, lui suicida in carcere, lei recentemente condannata a un bel po’ di anni dietro le sbarre, molto amici del principe. Dunque, Andrea andrà a difendersi, fa sapere Palazzo reale, come un privato  cittadino. Uno scandalo dai truci contorni che getta un’altra macchia sull’attuale monarchia britannica e appannerà i festeggiamenti per il Giubileo della regina, giunta a 70 anni di regno. Povero Andrea, però, questi sì che sono problemi.

LEGGI ANCHE  Olimpiadi di Pechino: niente pubblico

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *