Fiano Romano – Dose booster, libero accesso domenica 30 gennaio

Al Palazzetto dello Sport saranno somministrati Pfitzer e Moderna, in base all'età

Libero accesso alla dose booster a Fiano Romano, domenica 30 gennaio, grazie ad una iniziativa organizzata e promossa dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con ASL Roma 4.

Saranno coinvolti anche medici, infermieri, associazioni e volontari del territorio come i Nonni Civici, l’Associazione Nazionale Carabinieri, la Croce Rossa.

L’appuntamento per coloro che vogliono assumere la “terza dose” è al Palazzetto dello Sport, in via Tiberina km 21.500, dalle 09:30 alle 19:00, fino ad esaurimento dei vaccini disponibili, che saranno erogati di tipologie diverse in base alle fasce d’età: il Pfitzer per i ragazzi tra i 12 e i 17 anni e il Moderna per gli over 18.

“Sono molto soddisfatto” – ha dichiarato Flavio Di Muzio, medico e assessore alle Politiche Sociali e alla Sanità – “del cammino intrapreso dal Comune per restare accanto alle famiglie e per facilitare in ogni modo, e con interventi specifici e mirati, la ripresa della Comunità in questo momento storico così difficile”.

Iniziative di questo tipo sono molto importanti perché mettono in evidenza la grande collaborazione con le Istituzioni e le associazioni locali in un momento di grande stress per tutto il settore sanitario”, ha dichiarato il Direttore Generale della Asl Roma 4, Cristina Matranga.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Massacrato in strada davanti ai passanti, la vittima è in coma

Anche il Sindaco, Davide Santonastaso, ha mostrato piena soddisfazione per l’organizzazione della giornata, ringraziando tutti coloro che si sono messi a disposizione per la riuscita dell’iniziativa: “Resto sempre piacevolmente colpito dalla pronta riposta dei professionisti, delle associazioni e dei volontari, nonché delle istituzioni competenti agli inviti e appelli che l’Amministrazione lancia per affrontare al meglio la situazione in corso… Il motto dell’open day è ‘Vaccinati! C’è un mondo che ti aspetta’, perché crediamo fortemente nella ripresa…”.

INDICAZIONI UTILI

L’accesso al palazzetto sarà consentito previa esibizione di green pass valido, per attestare la pregressa vaccinazione. Sarà necessario portare con sé: tessera sanitaria e documento di identità, entrambi in corso di validità. I minori dovranno essere accompagnati da un solo genitore; oltre ai documenti sopracitati, sarà necessario presentare delega dell’altro genitore con fotocopia del documento. Dal sito del Comune è possibile scaricare il consenso informato da consegnare in fase di registrazione, preventivamente compilato in ogni sua parte. Si consiglia, infine, di indossare abiti comodi per facilitare l’operato del personale addetto alla vaccinazione.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Pallavolo, tutti al Palazzetto a tifare "Forza Italia"

Saranno esclusi dalla vaccinazione coloro che hanno contratto il COVID prima dei tre mesi precedenti al 30 gennaio.

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *