libri

Ciciliano – Il colore dell’inverno è nella fantasia

Il ciclo letterario di febbraio. Si parte con un incontro dedicato ai genocidi

Non solo pile di libri. Nella biblioteca comunale di Ciciliano, 1200 abitanti, di libri si parla pure, spesso mettendoli al centro di incontri culturali. A dettare temi, tempi e appuntamenti, la pagina facebook sempre pronta a promuovere le iniziative organizzate in genere con cadenza settimanale. Ed ecco il ciclo di febbraio battezzato “Il colore dell’inverno è nella fantasia”.
Si parte il 6 febbraio alle 17.30 con “Ricordati di non dimenticare”, un incontro dedicato ai genocidi, presso la Sala Polifunzionale in Viale di Santa Liberata snc. “Abbiamo appena celebrato la giornata delle vittime della Shoah e ci sentiamo tristemente in dovere di documentare come tutta la storia dell’umanità è stata un susseguirsi di stragi, stermini, genocidi con milioni e milioni di morti vittime dell’infinita crudeltà umana”, annunciano dalla biblioteca.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - “Mamma Roma”, via al Film Fest dei Licei d’Europa

Il giorno 13 febbraio, stessa ora e stesso posto presentazione del libro “Sempre tornare” di Daniele Mencarelli, autore romano, vincitore del premio Strega giovani 2020 con “Tutto chiede salvezza”.
La sua ultima opera è la storia di un viaggio, quello di Daniele, che nel 1991 fa il primo con i suoi amici, dai quali poi si distacca, imparando l’arte complessa e imprevedibile dell’incontro.

Chiude il primo ciclo del 2022 la presentazione di un altro libro fissata per il 20 febbraio. Si tratta di “Cronache dal mondo dell’arte” di Antonio Capitano (in foto), scrittore e studioso di Guidonia, nominato lo scorso anno Ambasciatore della Lettura. Capitano qui traccia brevi storie che svelano fatti, aneddoti, circostanze della vita di artisti come Piero della Francesca, Masaccio, Leonardo, Botticelli, Caravaggio, Filippo Lippi, Benozzo Gozzoli, Antonello da Messina, Simone Martini, Raffaello, nel momento del massimo splendore artistico, tra tardo Medioevo e pieno Rinascimento.
Per info e prenotazioni 338.9110301 o 349.6739322

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.