GUIDONIA – “Banda della Spaccata” a segno, razziata la Gioielleria Calvagna – VIDEO

All’alba di oggi 4 banditi incappucciati hanno portato via una montagna di preziosi. E’ la terza volta in 8 anni

All’alba di oggi, mercoledì 27 aprile, la “Banda della Spaccata” è tornata a colpire per la terza volta in otto anni alla Gioielleria Calvagna di via Monte Bianco a Colleverde, quartiere di Guidonia Montecelio.
Verso le 3,15 un commando di 4 uomini incappucciati ha assaltato la gioielleria ubicata nella strada centrale del quartiere.
I ladri con un frullino hanno aperto la serranda antitaglio, dopodiché hanno abbattuto la vetrata blindata utilizzando una barra d’acciaio come ariete.
Il bottino è da quantificare.
La fuga a bordo di una Audi RS3 grigia verso la via Nomentana è stata filmata da un residente.
Per l’attività commerciale inaugurata nel 1989 da Benito Calvagna, nonno di Paolo e del fratello Alessio che dal 2012 gestiscono la boutique di oggetti preziosi, è il terzo furto subìto.
Il primo furto risale al 14 dicembre 2014.
L’ultimo con la tecnica della spaccata fu messo a segno alle 4 di mattina del 5 aprile 2018.
In quel caso i banditi utilizzarono una Nissan Primera come auto ariete per scardinare la serranda e abbattere il vetro blindato.
Freddi e determinati, portarono via la refurtiva mentre l’allarme suonava e gli abitanti urlavano da finestre e balconi.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI - “Dal mito di Medusa al Codice Rosso”, studenti contro la violenza sulle donne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.