Sant’Angelo Romano: l’opera lirica torna in paese con la Cavalleria Rusticana

Domenica 8 maggio alle ore 19,30 nella chiesa di Santa Liberata, a proporla la Sar Sound

Torna l’opera lirica a Sant’Angelo Romano e a ingresso gratuito. L’appuntamento con la “Cavalleria Rusticana” è per domenica 8 maggio alle ore 19,30 nella chiesa di Santa Liberata.

A rinverdire in paese una tradizione che si era persa negli anni la band “Sar Sound”, che conta 25 musicisti diretti dal maestro Gino Bergamini, tutti di Sant’Angelo. Non una novità per la band che nella sua tradizione ha tenuto sempre l’opera come protagonista, spesso proposta nei concerti delle feste.

Ora la Sar Sound l’ha voluta riproporre con una formula particolare. Le arie più importanti di questa opera di Pietro Mascagni sono state riadattate in uno spettacolo che le ingloba alle parti cantate e recitate dai santangelesi.

LEGGI ANCHE  MARCELLINA - “Fiele e Miele”, il cacciatore di orchi presenta il suo libro

Ne è venuto fuori un arrangiamento capolavoro, unico nel suo genere, possibile solo grazie ad una eccellenza della musica che abbiamo in paese: Gino Bergamini, ex maestro della Banda della Finanza”, ha specificato Sabatino DE Sena, musicista della band. Ed ecco i protagonisti: attori e cantanti: Tiziano Palombi (Turiddu), Antonio Quinto (Alfio), Eleonora Colacicco (Santuzza), Gabriella Cornacchia (Lola), Elena Del Dotto (mamma Lucia), Anna Giannini (voce narrante).

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.