TIVOLI – Intrappolate per un’ora in ascensore, turiste salvate alla stazione

Intervento della Polizia Locale e dei Vigili del Fuoco per liberare 5 donne messicane e statunitensi

Brutta avventura alla stazione ferroviaria di Tivoli per cinque turiste, di nazionalità messicana e statunitense, rimaste intrappolate all’interno dell’ascensore che collega le banchine dei binari con il sottopassaggio pedonale.

Dalle ore 17:00 circa di oggi pomeriggio, domenica 3 luglio, cinque donne di età tra i 41 e i 65 anni sono rimaste prigioniere per circa un’ora non senza problemi, causa il gran caldo della giornata.

Sul posto é intervenuta una pattuglia del vicino Comando della Polizia Locale di Tivoli.

Gli agenti diretti dal Comandante Antonio D’Emilio hanno provveduto a verificare le condizioni fisiche delle turiste – nel frattempo erano riuscite ad aprirsi uno spiraglio per l’aria grazie all’aiuto di altri turisti rimasti in superficie – ed a richiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco, in attesa della ditta di manutenzione dell’ascensore.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Travolge lo scooter e fugge, caccia al pirata della strada

Alle ore 18:00 circa i tecnici riuscivano a liberare le turiste, che potevano così raggiungere gli altri compagni di viaggio, senza che nessuna di loro avesse bisogno di cure.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.