TIVOLI – Viabilità e cani, novità in vista per Campolimpido

Il Comune ha programmato l'apertura di una via e la realizzazione di uno spazio per gli amici a quattro zampe

A Campolimpido interventi di “connessione” stradale e un’area di sgambamento per cani: firmati due atti di indirizzo.
Al fine di riqualificare spazi pubblici degradati e restituirli alla cittadinanza, la Giunta comunale ha deliberato due atti di indirizzo che interessano il quartiere di Campolimpido. Uno riguarda l’avvio delle attività tecniche ed amministrative finalizzate all’esecuzione degli interventi volti alla sistemazione stradale e all’apertura al libero transito di via Giuseppe Radiciotti – incrocio con via di Campolimpido (altezza di via San Carlo Borromeo) e il proseguimento della via Libertucci per il collegamento con via Francesco D’Assisi. L’altro è un atto di indirizzo per la ricerca di disponibilità da parte di associazioni di volontariato che siano intenzionate alla concessione gratuita e alla gestione di un’area dedicata allo sgambamento dei cani, ovvero di una zona recintata in cui gli amici a quattro zampe possano muoversi in libertà, sempre sotto la stretta sorveglianza dei padroni.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Terreni incolti dell'Asl, dopo l’incendio arriva lo sfalcio dell’erba

Come riporta il Documento Unico di Programmazione 2022-2024, recentemente approvato, tra gli obiettivi strategici dell’Amministrazione comunale ci sono la riqualificazione, anche attraverso interventi di piccola estensione, di spazi pubblici in stato di degrado e la manutenzione delle sedi stradali, con l’obiettivo di migliorare le condizioni generali di decoro e incrementare la sicurezza dei cittadini. In questo contesto, rientrano i due atti di indirizzo, i quali hanno l’obiettivo principale di dare risposta alle richieste urgenti degli abitanti della zona di Campolimpido.

Per quanto riguarda gli interventi di connessione stradale, essi sono necessari perché andrebbero a collegare dei punti ‘strategici’, alleviando il problema del traffico – spiega il consigliere incaricato dal Sindaco per il quartiere di Campolimpido Angelo Marinelli -. Uno consentirà di raccordare l’attuale viabilità con quella del quartiere di Favale e Casal Bellini e ciò migliorerà il collegamento alla scuola situata in via Libertucci. L’altro, che consiste nella sistemazione della sede stradale con contestuale apertura al libero transito del tratto di via Giuseppe Radiciotti – incrocio con via di Campolimpido (altezza via S. Carlo Borromeo), è fondamentale perché la zona, a carattere prevalentemente residenziale, è in espansione e il tratto risulta spesso molto trafficato”.

Non dimentichiamo – aggiunge Marinelli – poi che in via Guerrino Libertucci e via G.A. Croce sono situate due scuole, la cui presenza causa un sovraccarico di traffico durante l’anno scolastico. Per quanto concerne l’area di sgambamento per cani, è anch’essa molto utile. L’intenzione dell’Amministrazione comunale è quella di salvaguardare il più possibile gli animali, incrementando iniziative in loro tutela, anche in collaborazione con le associazioni di volontariato”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.