TIVOLI – Marcia per la Pace PerugiAssisi, la “Superba” presente con il suo Gonfalone

L'amministrazione Proietti ha inviato l'assessore all'Ambiente Gianni Innocenti e la Polizia Locale

Ricorre quest’anno il 75esimo anniversario della Costituzione Italiana e della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, sono trascorsi cento anni dalla nascita di don Milani, è in corso una guerra devastante al centro dell’Europa.

Questi i significati della Marcia per la Pace PerugiAssisi che si è svolta ieri, domenica 21 maggio, con grande partecipazione.

Ancora una volta, la Città di Tivoli è stata presente ed il suo Gonfalone, al fianco di quelli di tanti altri Comuni italiani, ha partecipato alla Marcia, scortato dalla rappresentanza della Polizia locale ed accompagnato dall’assessore all’Ambiente Gianni Innocenti.

Davanti alla Basilica di San Francesco i rappresentanti dei Comuni, i Dirigenti delle molte scuole arrivate da ogni parte d’Italia, hanno sottoscritto il Patto educativo che li impegna a fare del pensiero e della Cultura di Pace uno dei loro obiettivi primari.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - "Fermare il femminicidio con la Cultura", l'appello del Procuratore agli studenti

Anche se l’Italia è divisa in due dal maltempo ed i trasporti hanno grosse difficoltà a causa dell’alluvione che ha colpito l’Emilia Romagna, alla quale i marciatori hanno espresso solidarietà, è stato lungo il corteo che si è snodato attraverso il percorso.

Grande la partecipazione dei giovani, ai quali è stata dedicata in particolare questa edizione 2023 della Marcia, impegnati a raccogliere le motivazioni e farsene bagaglio per il futuro, per non arrendersi al rumore delle bombe e della violenza.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.