MONTEROTONDO – Entra in Giunta Mauro Alessandri

L'ex assessore regionale si occuperà di Decoro Urbano e Attività Produttive

L’ex assessore regionale Mauro Alessandri entra nella giunta di Riccardo Varone. Si occuperà di Attività produttive, al Decoro urbano e ai Rapporti Istituzionali. Subentra al dimissionario Claudio Felici. Il sindaco manterrà ad interim le deleghe relative al Centro storico e ai Servizi cimiteriali.

Cambiano gli assetti nella Giunta municipale a seguito delle dimissioni di Claudio Felici. Con lettera protocollata venerdì 7 luglio scorso, infatti, l’ormai ex assessore ha reso al sindaco Varone le deleghe al Centro storico, Periferie, Attività produttive, Decoro, Sicurezza urbana e Servizi cimiteriali.

Alla base della decisione di Felici “impegni personali, professionali nonché nuove, pressanti responsabilità politiche derivanti dalla mia recente elezione a segretario cittadino del PD”, che non consentono “quella necessaria presenza e l’altrettanto fondamentale abnegazione quotidiana per ricoprire un ruolo delicato e oneroso come quello di assessore di una Amministrazione comunale importante qual è quella di Monterotondo”.

Nel ringraziare il sindaco “per la fiducia accordatami quattro anni e per il percorso umano, politico ed amministrativo condiviso con te e con il resto della Giunta”, Claudio Felici ha tenuto a ringraziare i dirigenti, i responsabili di Servizio e tutti i dipendenti comunali, dell’Apm e dell’Icm, con i quali in questi anni si è rapportato e dei quali ha potuto direttamente verificare “la professionalità e il senso di profonda responsabilità nei confronti di Monterotondo”.

LEGGI ANCHE  FONTE NUOVA - Assalto in macelleria, rubato il fondocassa e un quarto di bue

Ringrazio Claudio per il lavoro, l’impegno e la lealtà assicurate in questi anni – ha dichiarato dal canto suo il sindaco Riccardo Varone – sotto la sua guida sono stati colti importanti obiettivi del programma. Nel prendere atto della sua decisione, ritengo opportuno e doveroso cogliere l’occasione per dare alla Giunta e alla sua azione amministrativa, a meno di un anno dalla fine della Consiliatura, un nuovo impulso che sappia garantire l’autorevolezza, la presenza e la determinazione necessarie per cogliere gli obiettivi di governo”.

Ringrazio Mauro per la disponibilità che ha voluto riservami – dichiara il sindaco – accettando la mia proposta e mettendosi di nuovo a disposizione della città. Dal canto mio ho ritenuto che, per rispondere alle sfide di questo ultimo scorcio di Consiliatura e cogliere gli ultimi, importanti risultati, fosse necessaria una presenza quanto più autorevole e qualificata possibile, una presenza che aggiungesse esperienza e prestigio alla compagine di governo e nessuno meglio di Mauro Alessandri è in grado di assicurare tutto questo.

Nei prossimi giorni, alla luce di questa novità e sempre con l’obiettivo di concludere al meglio l’esperienza di questi anni, provvederò ad avviare un confronto con le forze di Maggioranza, nel corso del quale valutare congiuntamente la necessità di un più generale riassetto della compagine di governo”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.