TIVOLI – Elezioni 2024, Daniel Prosperi candidato sindaco della Dc

E' il quarto papabile allo scranno più alto di Palazzo San Bernardino

Dal Coordinamento DC Tivoli, Coordinamento DC Lazio e dalla Segreteria Nazionale DC riceviamo e pubblichiamo:

“La Democrazia Cristiana inizia dalla città, dalle esigenze e dalle peculiarità da valorizzare.

Ponendo al centro la linea politica per il solo bene del nostro Paese, ha deciso di promuovere un dialogo a tutta la città e ai coordinatori di altri partiti e liste civiche con le Proposte per Tivoli:

BILANCIO: revisione della distribuzione delle entrate dirette (addizionale, IMU, oneri d’urbanizzazione) con criteri per numero di abitanti interessati per quartiere e ricognizione delle problematiche ordinarie;

TRAFFICO: revisione delibera area pedonale via dei Sosii; revisione della distribuzione delle aree di sosta “strisce blu”(Nuovo Piano delle Aree di parcheggio a pagamento); nuovo Piano Urbano di Mobilità Sostenibile;

PERSONALE: riqualificazione dei dipendenti del Comune di Tivoli; ricognizione facoltà assunzionali; distacchi da altre amministrazioni;

SOCIETÀ PARTECIPATE:

TIVOLI FORMA – Nuovi corsi in attivazione per Maestranze del Cinema, Guide Turistiche cittadine sulla storia di Tivoli, Lingua Inglese e Spagnolo;

ASA SPA –nuovo consiglio d’amministrazione, composto da Presidente, Vicepresidente e Consigliere tecnico;

ASA SERVIZI – Ramo Multiservizi per gestione patrimonio immobiliare del Comune, introito antievasione sulla Tari, impiego apprendistato in accordo con iscritti centro per l’impiego;

TERME ACQUE ALBULE – Acquisizione del 9% come quote dell’azienda termale da parte di Regione Lazio per la tutela dell’attività termale a fini sanitari; Denominazione rinnovata “Terme di Tivoli, Città Metropolitana di Roma Capitale”;

LEGGI ANCHE  Stadio della Roma a Tor di Valle, condannato l’ex grillino Marcello De Vito

ACEA ATO 2 – Nomina di un referente del Comune per gli accordi con l’azienda del servizio idrico; tre nuove casette dell’acqua in Tivoli Terme (Piazza Catullo), Bivio di San Polo (via dei Platani, adiacente Chiesa Sacro Cuore), Giardini dei Caduti (Piazza Garibaldi), Campolimpido (via Radiciotti).

RICOGNIZIONE UFFICI E ASSESSORATI: nuova disposizione dell’ordinamento degli uffici, ripristino assessorato alla promozione culturale, turistica, sportiva e dello spettacolo; Ufficio del Cine-Turismoa cura di Tibur Tivoli Film Commission;

REGOLAMENTI: semplificazione amministrativa; gestione impianti sportivi; gestione beni immobili del Comune; siti estrattivi del Travertino romano; sussidi e benefici sociali; ZTL; diritto di Parola del cittadino;

AMBIENTE: mappatura cestini da passeggio per materiali riciclabili; aree per cani in ogni parco; individuazione area per canile e gattile intercomunale; parco per animali con albergo all’interno della cava dismessa in località Barco con progetto di recupero;

TARI PUNTUALE: regolamento innovato con nuovi coefficienti per diminuzione e scontistiche per categorie commerciali e soggetti affetti da disabilità; individuazione nuove ecostazioni;

URBANISTICA: piani particolareggiati di quartiere; perimetrazioni nuclei abitativi; nuovo Piano Regolatore Generale;

LEGGI ANCHE  RIANO - Scontro tra due auto sulla Tiberina, tre feriti all'ospedale

LAVORI PUBBLICI: impiego borse lavoro per piccoli lavori socialmente utili; pulizia sponde corsi e fossati; intervento di bonifica Bacino San Giovanni; individuazione sottopassi e sovrappassi realizzabili per attraversamenti pedonali; acquisizione strade non assegnate al Comune ma con valenza “vicinale”; pulizia straordinaria del Cimitero.

La Democrazia Cristiana ha le idee chiarissime.

Queste sono le proposte riassuntive e non esaustive di ciò che intende perseguire con una squadra qualificata per realizzare, rammentando che per ogni punto sarà coinvolta la popolazione ogni 30 giorni per lo status di avanzamento e saranno diffuse le proposte di deliberazione prima della loro definitiva approvazione.

Il Progetto della Nuova Tivoli della Democrazia Cristiana possiede una figura di garanzia dello stesso. Il Direttivo ha indicato come candidato alla carica di Primo Cittadino, il nostro coordinatore DANIEL PROSPERI, classe 1992, nato e cresciuto a Tivoli, un giovane con la preparazione adeguata e la capacità di assicurare l’adozione delle soluzioni sopra indicate, con la sua disponibilità al dialogo con le forze politiche e la stesura dei progetti e delle deliberazioni.

Si resta aperti ad ogni forma di accordo basato sulle linee programmatiche essenziali e sul candidato sindaco indicato dal nostro partito Democrazia Cristiana”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.