Montelibretti – Non paga il biglietto e blocca bus, 17enne nei guai

I carabinieri di Montelibretti hanno deferito in stato di libertà alla Procura per i Minorenni presso il Tribunale per i minorenni di Roma un ragazzo 17enne nato a Monterotondo e residente a Moricone, ma dalla famiglia d’origine macedone. I militari si sono portati su richiesta di un addetto Cotral in località “Prato dell’Olmo”, presso il capolinea, dove il 17enne aveva poco prima causato il blocco di un mezzo. Nella circostanza il ragazzo, salito a bordo del bus in partenza, durante il controllo del personale preposto, non ha esibito il titolo di viaggio perché non ne era in possesso ed ha azionato la leva d’emergenza della porta posteriore del mezzo per guadagnare una via di fuga e scappare. A seguito dell’azionamento della leva, però, il bus non ha più potuto riprendere la corsa, causando disagi alla circolazione. Il 17enne, poi identificato dai militari, dovrà rispondere di interruzione di pubblico servizio.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI - Incidente sulla Tiburtina, traffico in tilt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *