Subiaco – Tolleranza zero contro chi non riduce i rifiuti. Scattano le multe

“Non saranno più tollerati conferimenti nei cassonetti senza preventiva riduzione e compattazione dei rifiuti”.Questo l’avviso rivolto dal Comune di Subiaco alla cittadinanza, a seguito delle difficoltà operative e delle conseguenze economiche (aumento del 70 per cento del costo dello smaltimento) scaturite dalla chiusura della discarica di Guidonia, con l’individuazione di un altro sito di trattamento dei rifiuti presso il comune di Colfelice, in provincia di Frosinone.
“E’ l’unica maniera – è stato sostenuto in Comune – per ridurre l’aumento sulla Tassa Rifiuti in attesa dell’attivazione del sistema di raccolta porta a porta”.
Controlli al riguardo saranno eseguiti tutti i giorni dalla Politica Locali sulle modalità di conferimento dei rifiuti, con possibilità di sanzioni di 100 euro, in caso di conferimento di cartoni interi nei cassonetti della raccolta indifferenziata;di 50 euro per deposito di rifiuti domestici fuori dei cassonetti; di 25 euro per mancata chiusura del cassonetto dopo il deposito dei rifiuti.

Fa. Lo.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  E' morto Alessandro De Santis, "Lillo" di Johnny Stecchino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.