Monterotondo, autolavaggio impiega lavoratori in nero, chiuso

Durante il blitz dei carabinieri: 3 dipendenti su 4 trovati senza contratto

Durante un’attività di controllo a tappeto degli autolavaggi in città, i carabinieri hanno scoperto un’attività che impiegava 3 lavoratori su 4 in nero, senza alcun contratto di lavoro. L’attività a Monterotondo Scalo è stata chiusa e al titolare contestata una multa di 53.000 euro, oltre a 400 euro di sanzione per la violazione del Protocollo Covid-19 sui luoghi di lavoro.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Covid, ricoveri in aumento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s