CALCIO – Promozione, Girone D: Rocca Priora corsaro, sei squadre racchiuse in 2 punti

Va in archivio anche la nona giornata del Girone D di Promozione laziale: il Rocca Priora RDP è corsaro sul campo del Villa Adriana, il Vicovaro ne approfitta prendendosi la seconda piazza del campionato. Crisi nera per la Vis Subiaco, che ora naviga nelle zone basse della classifica.

di Luca Pellegrini

Un’altra giornata di campionato ricca di sorprese: il Girone D è più aperto che mai data soprattutto la presenza di più squadre di qualità in grado di lottare per il primo posto fino alla fine.

Il match di cartello era sicuramente quello disputatosi a Castelverde tra ASD Villa Adriana e Rocca Priora RDP Calcio che ha visto la formazione dei Castelli Romani imporsi per 1-2 grazie alla rete d’antologia firmata da Ristori ed al rigore trasformato da Scacchetti nella ripresa. La rete di Bonini non basta ai “coccodrilli” del Villa Adriana per uscire dal campo con un risultato positivo, ma c’è comunque la consapevolezza di essere una formazione molto giovane (che ha schierato titolari sei giocatori nati nel nuovo millennio e ne aveva altri sette in panchina) che può giocarsi ad armi pari ogni partita di questo campionato. Il Rocca Priora RDP grazie a questa vittoria sale momentaneamente al primo posto, a quota 18 punti.

LEGGI ANCHE  Il Volley si ferma di nuovo per Covid: ecco quali campionati non giocheranno

Secondo posto che viene invece raggiunto dal Vicovaro, che al “Comunale” non lascia scampo alla Vivace Grottaferrata: partita in discesa già nel primo tempo grazie alle reti firmate da Loreti e Taverna (all’ottavo gol in nove partite), chiusa definitivamente nella seconda frazione di gioco grazie al gol firmato da Timperi, bravo a risolvere una mischia in area di rigore. Come detto, con questa vittoria i ragazzi di mister Lillo salgono a 17 punti in classifica, a –1 dal Rocca Priora RDP. Domenica prossima al “Tancredi Berenghi” arriverà il fanalino di coda Torre Angela, fermo ancora a 0 punti.

Prosegue la crisi della Vis Subiaco: la formazione sublacense non trova la vittoria dal 24 ottobre e nelle ultime cinque uscite ha collezionato solo un punto. Nell’ultima uscita è arrivata la quarta sconfitta stagionale, in casa contro la Bi.Ti. Calcio, segno di un’importante passo indietro rispetto al promettente inizio di campionato. La classifica adesso vede la Vis Subiaco a quota 9 punti, al quartultimo posto, in piena lotta per non retrocedere. I ragazzi allenati da mister Ferretti cercheranno di invertire la tendenza a partire dal match di domenica contro la Virtus Roma, in quello che possiamo considerare un vero e proprio scontro salvezza.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *