No Green Pass, raduno a San Giovanni

A Roma 36 sigle, tra cui la Rete dei Patrioti

La Rete dei Patrioti, come da loro preannunciato e come si definiscono, ha preso parte oggi alla manifestazione “no green pass” in piazza San Giovanni a Roma, una delle 36 sigle arrivate da tutta Italia.
Giustino D’Uva, portavoce del Movimento, ha dichiarato a margine dell’evento: “Siamo scesi in piazza nonostante il tentativo di boicottaggio da parte degli organizzatori”. “Durante la manifestazione un gruppo di attivisti di estrema sinistra ha tentato di aggredire i militanti di destra provando a farli andare via; ma sono stati respinti in maniera energica, benché molto superiori nel numero, “riporta una nota del movimento, “Ne è nata una breve colluttazione al termine della quale le forze dell’ordine sono intervenute per riportare la calma”.

LEGGI ANCHE  Cinghiali, l'Oipa dice no agli abbattimenti: aumenterebbero le cucciolate

Una manifestazione con tante anime. “Pamela libera”, riportava un grande stendardo affisso su un camper vicino al palco, “la gente come noi non molla mai”. Il riferimento a Forza Nuova e la solidarietà ai responsabili degli assalti del 9 ottobre scorso a Roma non è mancato all’interno della manifestazione No Vax convocata a Roma. Tra i partecipanti anche Enrico Montesano: “La gente come noi non molla mai”, è il coro con cui viene accolto l’attore.

“Contro il Green Pass questa è la protesta”. E poi ancora: “Dove sono le mamme di Italia? Giù le mani dai bambini”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *