Reddito di cittadinanza, Roma seconda soltanto a Napoli

I dati dell’Osservatorio statistico Inps sulla Capitale e la Provincia

Sono stati 104.211 i nuclei familiari che nel 2021 a Roma e Provincia hanno ricevuto il Reddito o la Pensione di cittadinanza, per un totale di 204.663 persone coinvolte. L’importo medio erogato ogni mese è di 523 euro e 34 centesimi, mentre l’investimento complessivo ammonta a 54 milioni 532 mila 353 euro.

Sono in sintesi i dati pubblicati dall’Osservatorio statistico Inps che si occupa di monitorare l’andamento del sussidio per la fasce deboli ella popolazione.

Nel 2021 a Roma e provincia sono state 93.628 le famiglie percettrici del Reddito di Cittadinanza, pari a 192.885 persone coinvolte per un importo medio mensile di 546,51. La percentuale dei nuclei coinvolti è pari all’8,5% del dato nazionale, seconda soltanto al 12,2% registrato a Napoli e provincia con 167.646 famiglie percettrici del Reddito di Cittadinanza, per 470.602 persone coinvolte e un importo medio di 669,08.

LEGGI ANCHE  Formula 1 | Caos Binotto: addio annunciato, ma la Ferrari smentisce

Roma – col suo milione di residenti ufficiali – e la Provincia sono secondi al capoluogo campano – che conta poco più di un milione di abitanti censiti – anche in termini di Pensione di Cittadinanza. Se nella Capitale a usufruire del contributo sono stati 10.583 nuclei – per un totale di 11.778 persone coinvolte – per un importo medio mensile di 318,40, a Napoli l’Inps ha aiutato 14.151 famiglie e 17.066 persone totali con un importo medio identico pari a 318 euro e 72 centesimi al mese.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.