Le Allegorie di Tivoli (secondo Antonio Proietti)

Dal 6 al 10 aprile l’Annunziata diventerà una fucina d'arte tra workshop e conferenze d'arte

Il complesso monumentale dell’Annunziata dal 6 al 10 aprile, si trasformerà in una fucina d’arte grazie alle “Allegorie di Tivoli”, una manifestazione organizzata dal pittore e scultore Antonio Proietti in collaborazione col Caffè Culturale e rientrante nelle celebrazioni per il 3237° Natale di Tivoli.

Al centro dell’evento un disegno del maestro tiburtino Antonio Proietti  “Tibur Fugit” che celebra Tivoli e la sua cultura artistica, con le figure rappresentative del mito di Ercole, delle personificazioni delle tre ville archeologiche e della vestale con il fuoco sacro.

Sarà lo spunto per una serie di conferenze e per un workshop che coinvolgerà anche gli studenti del liceo artistico di Tivoli.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Boom di presenze alle Ville: sono tra i primi 10 siti italiani più visitati nel 2023

Tibur Fugit – per ora uno stupendo disegno preparatorio che racconta i miti della città dell’arte – sarà completata proprio nel corso della manifestazione, assumendo la forma definitiva.

IL PROGRAMMA

Mercoledì 6 aprile, ore 17.15: inaugurazione dell’esposizione pittorica a cura della professoressa Lucrezia Rubini, con presentazione critica e analisi dell’opera Tibur Fugit.

Al termine l’artista Antonio Proietti sarà lieto di offrire un aperitivo  (Cartiere Banco e Cucina, in piazza Domenico Tani, 7).

Giovedì 7 aprile, ore 17,30: conferenza del professor Roberto Borgia su “Ercole e la Sibilla Tiburtina nella storia e nell’iconografia”.

Venerdì 8 aprile, ore 9,00-13,00: workshop con il maestro Antonio Proietti e la classe V C del Liceo Artistico “Publio Elio Adriano”, coordinato dai professori Lucrezia Rubini e Giovanni Borgia.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Boom di presenze alle Ville: sono tra i primi 10 siti italiani più visitati nel 2023

Sabato 9 aprile, ore 17,30: conversazione sul libro “Cronache dal mondo dell’arte” di Antonio Capitano, con letture di Marianna Scibetta; dialoga con l’autore: Gianni Andrei.

Domenica 10 aprile, ore 18: chiusura dell’esposizione.

L’esposizione artistica resterà aperta dal 7 al 10 aprile, dalle 9.00 alle 19.00

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.