PALOMBARA – Il pittore Franco Ranaldi presenta il suo libro d’arte

L'appuntamento il 3 dicembre al Polo culturale Matteo Quaglini

Un libro d’arte che raccoglie le opere più rappresentative, le tecniche usate e i paesaggi più amati. Il pittore palombarese Franco Ranaldi il 3 dicembre, alle 18, presso il Polo Culturale “Matteo Quaglini” di Palombara Sabina, presenterà il suo libro omonimo “Dipinti e Tecniche miste”.

Un libro curato dallo storico Marco Testi e pubblicato dalla casa editrice Il Formichiere di Foligno.

Nelle 180 pagine che compongono il catalogo è raccolta una selezione di opere dell’artista Franco Ranaldi, nato a Palombara Sabina e residente a Roma da diversi anni.

Si possono ritrovare, pagina dopo pagina, riprodotte a colori, molte delle opere più ispirate che hanno caratterizzato il variegato e colto percorso del pittore sessantatreenne, precedute da una selezione di giudizi critici di quindici autori diversi.

Il territorio sabino, e di Palombara in modo particolare, è uno degli aspetti dominanti della pittura di Ranaldi, ma lo sguardo dell’artista ha spaziato e spazia in una molteplicità di tematiche che, in una mostra personale del 2015 presso le Scuderie estensi di Tivoli, aveva ben riassunto nel titolo “Le stagioni, i luoghi, le cose”.

LEGGI ANCHE  Dott. Kids, il nostro migliore alleato

E così, con un linguaggio artistico nitido e sapiente, oltre agli scorci sabini nell’alternarsi ciclico delle stagioni, ritroviamo i suoi noti ulivi di straripante bellezza e vitalità modellati dal trascorrere del tempo, angoli di Roma, vedute parigine, paesaggi provenzali. Il tutto presentato non come mere e impersonali cartoline, ma come immagini filtrate attraverso la peculiare sensibilità dell’artista e restituite sempre tenendo presente la nascosta caducità del tutto.Lo stesso senso di caducità che viene magistralmente celato e svelato nelle sfolgoranti nature morte, dove a volte sono anche disseminati, a catturare la nostra attenzione, elementi compositivi che somigliano a enigmi da decifrare.

Quadri e poesie

Come è scritto in uno dei testi presenti nella pubblicazione “Ovunque ti circonda una natura forte e vibrante, capace di concentrarsi nelle esuberanti contorsioni degli ulivi, di abbandonarsi alle delicate carezze del vento che scompiglia e sottomette teneri fiori di campo, fragili interpreti di un totale respiro della terra”.

LEGGI ANCHE  Ingerisce un tappo, bimbo di un anno e mezzo muore soffocato

Le opere di Ranaldi da molti anni ricevono un forte consenso di pubblico nelle varie mostre, in Italia e all’estero.

Alla presentazione del volume, saranno presenti il curatore, Marco Testi e l’artista Franco Ranaldi.

La serata prevede anche la lettura di alcune poesie dello stesso Ranaldi da parte di Mario Orsini e intermezzi musicali curati dai Maestri Egidio Decino e Giuseppe Cetorelli.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.