Roma Est – Adolescenti in delirio per Alessandro Casillo

Casillo sta girando l’Italia per presentare il suo libro, “Tutto il mio mondo”, e nel pomeriggio di giovedì 30 ottobre è approdato al centro commerciale Romaest. Una folla urlante di ragazze ha iniziato a fare la fila già mezz’ora prima dell’incontro: erano circa trecento, provenienti dalle più disparate zone di Roma. Per più di un’ora il cantante è rimasto seduto ad autografare le copie delle proprie fan, molte delle quali in lacrime, altre accompagnate da fidanzati gelosi, AlessandroCasillo2altre dai propri genitori, alcuni dei quali molto più agguerriti delle proprie figlie. “Sono venuta da Tor Sapienza solo per lui, è il mio idolo – ci racconta Francesca, una 15enne con il trucco sciolto dalle lacrime –. Appena l’ho visto così vicino sono scoppiata a piangere dall’emozione”. Ma per qualcuna non è il primo incontro: “Questa è la quarta volta che lo vediamo di persona – ci raccontano Ilaria e Sara, due amiche –, speriamo che si ricordi di noi”. “Alessandro è bellissimo, dolce e scrive canzoni meravigliose – ci spiega Veronica –. Il mio ragazzo è geloso perché ho casa tappezzata dai suoi poster e parlo sempre di lui”.

E così, mentre le fan tentavano di farsi notare dal proprio beniamino, genitori e fidanzati erano rimasti seduti ai tavolini in disparte: “Mia figlia mi ha costretto ad accompagnarla – ci racconta un padre – Non ne posso più di sentir parlare di questo Alessandro”.

l.l.g.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI - Relazione “aperta”, ma lei denuncia lui perché troppo geloso: assolto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.