Tokyo 2020: l’imperatore inaugura i Giochi

L'Italia sfilerà per diciottesima

Presenti Macron e Jill Biden

L’annuncio è ufficiale: l’imperatore Naruhito sarà presente alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

L’agenzia di stampa della casa imperiale sembra così sgombrare definitivamente il campo dai dubbi e dalle incertezze dei mesi scorsi circa il regolare svolgimento dei Giochi.

I membri della famiglia di Naruhito non parteciperanno però ad altri eventi olimpici, in linea con la decisione del Giappone di non aprire al pubblico gli impianti che ospiteranno le gare. Staremo a vedere se si tratterà di una inaugurazione sottotono ma sembra che Sua Maestà potrebbe non usare il termine “celebrare” o “festeggiare” al momento di dichiarare aperta la trentaduesima edizione dei Giochi Olimpici.

LEGGI ANCHE  Orrore in Honduras

Una quindicina di leader mondiali e di diverse organizzazioni internazionali hanno garantito la loro presenza a Tokyo il prossimo 23 luglio: un numero decisamente in calo rispetto a quanti hanno presenziato allo stesso evento per i Giochi di Rio de Janeiro nel 2016. Ci saranno il presidente francese Emmanuel Macron e la first lady statunitense Jill Biden.

L’ultima notizia riguarda l’ordine delle nazioni durante l’evento, con l’Italia  18esima a sfilare nell’impianto, seguita dalle rappresentanze di Iran e Iraq. Come da tradizione ad aprire la cerimonia sarà la Grecia, seguita poi da team dei rifugiati. In chiusura i padroni di casa del Giappone.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *