La “Fiaccola dell’Amore e della Pace” è arrivata a Rocca Canterano

La fiaccola è arrivata accompagnata da tanti giovani Geranesi

È con l’accensione della Fiaccola dell’Amore e della Pace presso il Santuario della Madonna del Divino Amore in Roma che sono iniziati i festeggiamenti in onore della Beata Vergine Maria.

Tante le comunità e le Amministrazioni che hanno ospitato gli atleti per il passaggio della Fiaccola dell’Amore e della Pace in onore della Madonna del Divino Amore tra cui: Gerano e Cerreto Laziale, tante anche le istituzioni e gli enti che ne hanno preso parte: Città Metropolitana di Roma Capitale, Comune di Roma, Fondazione Santa Lucia, Polizia Municipale di Roma

Comune di Guidonia, Comune di Tivoli, Polizia Metropolitana, Carabinieri Stazione di Gerano, Protezione Civile di Gerano.
LEGGI ANCHE  La villa del Generale Varo

 

 

Alle ore 18.00 del 7 settembre la fiaccola ha “concluso la sua ultima corsa” ed è arrivata a Rocca Canterano per poi essere depositata nella chiesa sotto il quadro della Madonna
fino all’arrivo in chiesa a Rocca.

La storia

Nel lontano 1809, durante l’occupazione dello Stato Pontificio da parte dei francesi, alcuni giovani Roccatani vennero obbligati ad arruolarsi nella “Grande armata” di Napoleone. L’impero Napoleonico cadde prima della loro partenza, così questi ultimi, quale forma di ringraziamento alla Madonna, portarono a piedi da Roma la pesante macchina in legno con l’Immagine della Madonna del Divino Amore fino a Rocca Canterano.
Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s