Manifesto tiburtino dedicato a Franz List

Tertulliano Bonamoneta, omaggia uno dei più grandi musicisti del XIX secolo

Il nuovo manifesto tiburtino realizzato da Tertulliano Bonamoneta, esperto di storia locale, omaggia il pianista ungherese Franz List che è stato uno dei più grandi musicisti del XIX secolo. Uno dei grandi virtuosi del pianoforte di tutti i tempi, Franz Liszt inizia la sua carriera pianistica a Vienna, dove studia pianoforte con Carl Czerny. Si trasferisce poi a Parigi, dove inizia una straordinaria carriera concertistica, che lo porta in tutt’Europa. Il musicista soggiorna spesso in un piccolo appartamento all’interno della dimora costruita dal Cardinale Ippolito d’Este dove scrive l’Albero di Natale, la Via Crucis e i Responsi ai sette sacramenti, Dodicesima cantata a Beethoven, Ai cipressi di Villa d’Este e Giochi d’acqua a Villa d’Este. Il manifesto tiburtino celebra i cento anni della nascita di Franz List, 22 ottobre 1811.

LEGGI ANCHE  “La cecchina dell’Armata Rossa”

FGI

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s