Sull’Ucraina (per ora) 169 attacchi missilistici

Su Kiev nel frattempo avanza un convoglio lungo 60 km

Guerra Ucraina-Russia, all’indomani del primo round di colloqui in cui si tratta la tregua l’assedio continua. Secondo nuove immagini satellitari diffuse da Maxar, riporta la Cnn, un  convoglio di  60 chilometri di veicoli militari russi avanza verso Kiev. Si tratta di centinaia di carri armati, artiglieria trainata, veicoli blindati e logistici.
Per settimane prima della sua invasione dell’Ucraina, la Russia ha ammassato le sue forze in Bielorussia. Centinaia di veicoli militari, aerei ed elicotteri russi sono stati trasferiti nell’ex stato sovietico per partecipare a quelle che venivano descritte come esercitazioni.

GLI ATTACCHI MISSILISTICI
Intanto un attacco con missili balistici russi ha distrutto tre edifici residenziali a Kiev Oblast. Un razzo ha colpito un dormitorio e due appartamenti. Il presidente Zelensky: “Bombardamento di Kharkiv è un crimine di guerra”.
Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha accusato la Russia di “crimini di guerra nei combattimneti di Kharkiv”. Nel suo ultimo video messaggio, il leader di Kiev ha riferito che in cinque giorni di conflitto, le forze russe hanno lanciato 56 attacchi missilistici e 113 missili da crociera contro il territorio ucraino.
Dopo l’incontro di ieri la Golem, in Bielorussia, le delegazioni russo e ucraina prevedono un secondo round di colloqui. Un accordo non sarà facile.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  TIVOLI - "Donne al sicuro", corso anti-aggressione gratuito nella palestra comunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.