ASL – Vaccini anti-Covid ai bambini, 102 mila euro ai pediatri

Liquidati i compensi a 16 medici di Tivoli, 7 di Guidonia e 6 di Mentana che hanno partecipato alla campagna “Baby 5-11 anni”

Proteggere i bambini dal Covid è costato 102.004 euro.

E’ la somma che la Asl Roma 5 si appresta a liquidare a favore di tutti i pediatri, i Medici della Continuità Assistenziale e i Medici di Medicina Generale di Tivoli, Guidonia Montecelio e Mentana che hanno partecipato alla campagna di vaccinazione anti Sars-Cov-2 denominata “Baby 5-11 anni” presso gli spoke aziendali tra il 16 dicembre 2021 e il 28 maggio scorso.

Lo stabilisce la delibera numero 1177CLICCA E SCARICA IL FILE – firmata il 28 giugno dal Direttore Generale Giorgio Giulio Santonocito con la quale viene approvato l’elenco dei compensi spettanti a ciascuno dei 29 Pediatri di Libera Scelta (PLS), Medici di Medicina dei Servizi (MMS) e Medici di Medicina Generale (MMG) che hanno prestato la propria attività vaccinale nei Distretti di Tivoli e Guidonia.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Tmb, Sant’Angelo Romano vota “no” all’impianto rifiuti

La quota oraria erogata dalla Asl è di 60 euro.

Così a sette Pediatri di libera scelta di Guidonia viene riconosciuta una somma complessiva di 28.440 euro per 474 ore di lavoro. In particolare uno dei sette medici percepirà ben 7.920 euro per aver svolto 22 turni da sei ore per un totale di 132 ore dedicate alla vaccinazione dei bimbi.

I compensi per 14 Pediatri di libera scelta e 2 Medici di continuità assistenziali di Tivoli verranno invece erogati 46 mila 284 euro per 771 ore di lavoro. Su tutti spicca un medico per bambini che ha effettuato 17 turni da sei ore per un totale di 103 equivalenti ad un compenso di 6.120 euro.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Si ribalta col Quad dell’amico, muore a 32 anni

Infine la Asl ha riconosciuto 27.280 euro ai sei Pediatri di Libera scelta di Mentana impegnati nella campagna vaccinale per 453 ore. Il più stakanovista è il medico 69enne che ha dedicato 151 ore accumulando un compenso complessivo di 9 mila 60 euro.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.