GUIDONIA – Apre il Tmb, Sant’Angelo Romano chiede un Consiglio comunale congiunto

Comunicato stampa del consigliere comunale della Lega Giulio Verdirosi

Da Giulio Verdirosi, consigliere comunale della Lega di Sant’Angelo Romano, riceviamo e pubblichiamo:

“In merito al TMB vogliamo chiarezza su cosa si voglia fare nel concreto in quanto anche il nostro paese confinante con Guidonia Montecelio ha bisogno di risposte.

Sappiamo bene che l’impianto di trattamento meccanico biologico di rifiuti di Guidonia non può differenziare e smaltire 600 tonnellate di rifiuti al giorno, per questo chiederemo spiegazioni a tutti gli enti interessati, lanciando sin da subito la necessità di svolgere un consiglio congiunto tra i Comuni maggiormente interessati Guidonia Montecelio, Fonte Nuova e Sant’Angelo Romano creando un documento di indirizzo unico con richieste dettagliate di chiarimenti in merito da inviare al Sindaco della Città Metropolitana di Roma Capitale Roberto Gualtieri e a chi di competenza”.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Tmb, al via il collaudo: arrivano i rifiuti di Roma Capitale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.