DROGHE – Sequestrata a Roma la “Blue Punisher”, una delle droghe più pericolose al mondo

Il pusher un 25enne del Gambia

Sequestrata a Roma la “Blue Punisher”, una droga sintetica particolarmente pericolosa: contiene un principio attivo cinque volte più forte della comune Mdma. Uno dei primi sequestri lo hanno eseguito i carabinieri nel quartiere Pigneto.

Le pasticche blu sono state trovate nelle tasche di un pusher 25enne del Gambia, senza dimora e con alcuni precedenti. Fermato in strada, aveva con se 18 grammi di hashish, 14 di marijuana, 3 grammi di cocaina e 7 grammi della potente “Blue Punisher”

Il pusher è stato arrestato dai carabinieri di piazza Dante con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti.

Le indagini dei carabinieri ora proseguono per tentare scoprire le ramificazioni del traffico di “Blue Punisher” in città.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Poste Italiane, in pagamento dal primo dicembre pensioni e tredicesime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.