GUIDONIA – 25 Aprile, la mostra del maestro partigiano Filiberto Sbardella

L’evento, patrocinato dall’amministrazione Barbet e organizzato anche dall’Anpi, si terrà in piazza Giacomo Matteotti dalle 10 alle 17

Pittore, scultore, scenografo, mosaicista e architetto. Ma soprattutto partigiano. Il 25 Aprile dalle 10 alle 17 in piazza Giacomo Matteotti a Guidonia si terrà una retrospettiva Open Air del maestro Filiberto Sbardella. Dopo le tappe di Latina, Cervia e Viterbo, la mostra dedicata a Sbardella approda nella città dell’Aria in occasione della Festa Nazionale della Liberazione.

Il Progetto Espositivo Itinerante curato dal sociologo Pasquale Biagio Cicirelli e dall’architetto Claudio Gatti (già patrocinato dalle Associazioni Italia Nostra Onlus e ARCI, ed esposto in luoghi istituzionali come il Museo della Terra Pontina e i Magazzini del Sale) questa volta sarà presentato nella piazza Giacomo Matteotti di Guidonia Montecelio in collaborazione con l’ANPI territoriale e con il Patrocinio del Comune, in una nuova formula appositamente ideata.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Aree cani, 26 mila euro per fontanelle e beverini

L’evento prevede anche una versione virtuale che sarà divulgata online sulle piattaforme:

• https://www.facebook.com/filibertosbardella

• www.filibertosbardella.com

• https://www.facebook.com/ANPIGuidoniaMontecelio/

“Filiberto Sbardella – commentano i curatori Pasquale Biagio Cicirelli e Claudio Gatti – è stato un noto pittore, scultore, scenografo, mosaicista e architetto del Novecento, ma anche un coraggioso esponente della Resistenza romana. Comandante della formazione partigiana conosciuta con il nome di Bandiera Rossa, tra il 1943 e il 1944 si è distinto (assieme ad altrettanti valorosi compagni come Carla Capponi, Sandro Pertini, Antonino Poce, Orfeo Mucci, Giovanni Malatesta, Mario Sbardella) per il grande impegno mostrato nella lotta di Liberazione contro l’occupazione nazifascista. L’evento – quest’anno organizzato con la preziosa collaborazione di Sara Ferranti ed Enrico Puliti della Sezione ANPI di Guidonia Montecelio, e del suo Presidente Luca Brocchi – ha lo scopo di omaggiare tutti quegli uomini e donne che come Filiberto Sbardella si sono battuti, a costo della vita, per la Liberazione”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *