FUTSAL – Da Capena al Brasile: il trionfo sportivo di due ex “leprotte” 

Bea Martin e Bianca Castagnaro, che la scorsa stagione hanno indossato ed onorato la casacca del Città di Capena, hanno da poco vinto il campionato Paranaense in Brasile. 

Storie che si incrociano e che volano da una parte all’altra del mondo: le due giocatrici ex Città di Capena, Bianca Castagnaro e Bea Martin, hanno portato lo Stein Cascavel al trionfo nel campionato Paranaense. Se per il portiere brasiliano è stato un ritorno a casa, per la giocatrice spagnola è stata invece un’esperienza del tutto nuova: mai nella storia del futsal femminile infatti una giocatrice spagnola aveva preso parte ad una competizione a tinte verdeoro. Purtroppo però, a causa di un infortunio, la laterale iberica non ha potuto prendere parte a molte delle partite a causa di un infortunio mentre Bianca ha dato ancora una volta sfoggio di tutte le sue qualità a difesa della porta prendendosi anche la fascia da capitano. 

Per la prima volta, inoltre, una squadra di Cascavel riesce a vincere il campionato Paranaense, a dimostrazione della dimensione dell’impresa delle due giocatrici protagoniste della cavalcata che ha portato il Città di Capena, alla prima stagione in Serie A italiana, all’insperato traguardo della salvezza. Quando rivedremo le due calcettiste in Italia? Ancora è presto per dirlo, anche perché lo Stein Cascavel sarà adesso impegnato in Coppa, a caccia di quello che sarebbe un clamoroso doblete, ma alcune voci di corridoio dicono che Bea Martin potrebbe vestire giallorosso nella prossima avventura nel Bel Paese… 

Luca Pellegrini 

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Eurobasket devolverà l'incasso della gara con Chieti al centro per disabili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *