Covid, La Regione premia i corpi di Polizia

Per l'impegno dimostrato nella prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica.

La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore al Turismo, Enti locali, Polizia Locale, Sicurezza urbana e Semplificazione amministrativa, Valentina Corrado, ha istituito il Riconoscimento al merito per l’emergenza Covid-19 che verrà conferito dalla Regione ai Comandi, Servizi e ai singoli operatori dei corpi di Polizia Locale che si siano resi particolarmente meritevoli per lo straordinario impegno dimostrato nella prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica.

“L’istituzione di un riconoscimento al merito – dichiara l’Assessore Corrado – è un segno dell’infinita gratitudine che nutriamo verso tutti quegli operatori di Polizia locale che con un impegno straordinario hanno prestato servizio a supporto dei cittadini, delle categorie più fragili e disagiate nei mesi bui e dolorosi della pandemia. Vogliamo far sentire tutta la nostra vicinanza a coloro che non si sono mai sottratti non solo nel portare avanti le attività di controllo e presidio del territorio per contenere la diffusione del contagio, ma che hanno anche garantito una presenza e un supporto costante e continuativo nei territori “zona rossa”, rischiando in prima persona di contrarre il virus.  Sono 350 gli operatori di Polizia locale, 200 i Comandi e i Servizi distribuiti su tutto il territorio ai quali daremo un riconoscimento e verrà riservata una decorazione alla memoria di tutti quegli operatori che hanno perso la vita avendo contratto il Covid durante l’espletamento del loro servizio”.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Città Metropolitana - Oggi l'omaggio a Sassoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *