GUIDONIA – Ucraina, la Scuola educa alla Pace

Il progetto ha coinvolto i piccoli alunni dei tre plessi dell’Istituto comprensivo “Eduardo De Filippo” di Villanova

La scuola come luogo di educazione alla cittadinanza attiva e responsabile, al di là della didattica ma in sinergia con essa. Si chiama “Un banner per la Pace”, è un’iniziativa nata come risposta alla guerra in Ucraina e a tutte le guerre.

Così l’Istituto Comprensivo “Eduardo De Filippo” di Villanova di Guidonia ha voluto testimoniare la sua presenza per la Pace e contro ogni violenza, un’unica voce che ha abbracciato i tre plessi di via Lamarmora, via Mazzini e via Morelli, diretti da Maria Rosaria Ciaccia.

Gli studenti in questi mesi hanno affrontato il tema della Pace esprimendo solidarietà a tutte le popolazioni che nel mondo stanno vivendo il dramma della guerra, attraverso poesie, canti e riflessioni.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Sacco di rifiuti in strada, si schianta in moto: è grave

La voce degli alunni si è espressa attraverso disegni, simboli e parole raccolti e incorniciati in tre banner posizionati sugli ingressi dei tre plessi, oltre che con attività volte a sensibilizzare la pace tra i popoli.

Il lavoro si è concluso nella “Giornata della Pace” organizzata nei cortili dei tre plessi scolastici, dove i piccoli alunni si sono cimentati in canti, cori, poesie e citazioni di grandi personaggi che ha speso la loro vita per la pace nel mondo, come Madre Teresa di Calcutta o Ghandi, un segno di apertura verso l’altro, di uguaglianza e condivisione.

In un clima di armonia e forte fratellanza, i bambini dell’Istituto Comprensivo De Filippo di Villanova con le loro insegnanti hanno unito le loro voci per dire “No alla violenza”.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Ciak si gira, a Ponte Gregoriano arriva “Il Ballo”

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.