MONTEROTONDO - Beccato con 25 dosi di cocaina, pusher libero con l’obbligo di dimora

I carabinieri arrestano un 28enne italiano nella zona di Santa Maria

Proseguono i controlli antidroga da parte dei carabinieri del Nucleo Operativo di Monterotondo.

Sabato pomeriggio 13 maggio i militari dell’Arma hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti S. M., un 28enne italiano già noto alle forze dell’ordine residente nella città eretina.

Secondo le prime informazioni raccolte dal quotidiano on line della città del Nordest Tiburno.Tv, gli investigatori hanno notato il giovane aggirarsi con fare sospetto nella zona di Santa Maria.

Durante la perquisizione personale il 28enne è stato trovato in possesso di 25 dosi di cocaina confezionate e pronte alla vendita e circa mille euro. Il denaro e la sostanza stupefacente sono stati sequestrati.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Gru pericolante, iniziato lo smontaggio: quando riapre viale Roma?

Ieri mattina, lunedì 15 maggio, il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Tivoli ha convalidato l’arresto e rimesso S. M. in libertà sottoponendolo alla misura cautelare dell’obbligo di dimora a Monterotondo.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.