Il tranway e l’antica fornace

Nella foto dell’epoca, in nostro possesso, è possibile notare il tranway che entra nelle fornaci per trasportare il carico di calce diretto verso Roma.

L’area immediatamente successiva a quella di Villa Edvige era occupata dalle Fornaci Manni, in attività nei primi anni del Secolo Breve. Le fornaci, erano molto grandi, avevano il carico di materiali verso l’alto lungo la via Carciana dove arrivavano i carretti colmi di calcinare. Nella foto dell’epoca in nostro possesso è possibile notare il tranway che entra nelle fornaci per trasportare il carico di calce diretto verso Roma, caratterizzata da fine Ottocento e gli inizi del Novecento da una incredibile attività edilizia capace di cambiare notevolmente l’aspetto della città. A mutare sono anche i monti tiburtini per via della continua richiesta di calce, indispensabile per produrre la malta. Ricordiamo che l’utilizzo dei materiali da costruzione a base di calce risale alla preistoria: i primi uomini scoprono che alcuni materiali mescolati con acqua si modificano in un composto capace di far presa con altri materiali da costruzione mantenendoli legati.
FGI

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Tivoli. La chiesa e la peste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *