GUIDONIA – Elezioni, spunta un’altra lista civica

E’ composta da Giorgio La Bianca, Flora Fusciello, Paolo Greggi, Pietro Scrocca e Antonio Tiberi

Da Giorgio La Bianca, Flora Fusciello, Paolo Greggi, Pietro Scrocca e Antonio Tiberi riceviamo e pubblichiamo:

La città di Guidonia Montecelio e la sua cittadinanza hanno bisogno di un rinnovamento politico lontano dai vecchi schemi rappresentati dalla “politica dei partiti”.
Questo è il momento che la politica dei partiti lasci spazio alla politica delle persone: persone di buona volontà e di impegno sul territorio: il civismo in senso stretto, privo di tessere e bandiere e pieno di idee e di fatti.
Partendo da questa premessa, dopo una condivisione di idee sulla situazione politica attuale e sul futuro della città di Guidonia Montecelio, abbiano deciso – (Giorgio La Bianca e Flora Fusciello) – di unire le nostre forze come rappresentanti di alcune liste civiche che hanno partecipato disgiuntamente come candidati sindaci alle amministrative del 2017, per dare un contributo alla risoluzione dei problemi che affliggono questa città da diversi anni, dovuti soprattutto all’incapacità della politica a risolverli.

“Occorre una amministrazione forte”

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Esce da casa all’alba e scompare, chi ha visto Alessandro Croce?

Per questo, riteniamo che per rilanciare la nostra città occorra un’amministrazione forte, formata da cittadini competenti e preparati, presenti attivamente sul territorio, vicini alla cittadinanza e conoscitori dei comuni problemi quotidiani.
Per fare ciò dovremo riunire tutte le liste civiche presenti sul territorio, attualmente frammentate, per creare una Federazione di liste: a tale proposito ci facciamo promotori di un tavolo di lavoro, dove riunirle, creando un’unità di intenti che possa sfociare in un programma comune per il futuro della città di Guidonia Montecelio: UNITI SI VINCE SEMPRE.
Nei mesi trascorsi si sono tenuti incontri congiunti e dialoghi con le maggiori liste civiche presenti sul territorio.
Il tavolo è poi proseguito invitando singole persone, al momento non impegnate nella politica attiva, ma che hanno rivestito un ruolo politico di rilievo negli anni precedenti a Guidonia Montecelio, e che adesso vogliono rinnovare il loro contributo per una condivisione di intenti per la valorizzazione e la rinascita della Nostra Città.
Confronti costruttivi sono in corso d’opera ed altri auspicabili con “persone per bene e di buona volontà” che desiderino aderire al nostro progetto per Guidonia Montecelio.
Per questo, insieme a Paolo Greggi, Pietro Scrocca e Antonio Tiberi, si è deciso di unirci in una lista civica, come lista autonoma, pronti a dialogare e condividere un progetto di città vivibile per il bene di tutta la cittadinanza di Guidonia Montecelio.
Democrazia partecipata e bene comune sono i valori, e i principi, per questo progetto, di ampio respiro, lungimiranza e fattibilità”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.